contatti_header
capriolo_in_salmi

Capriolo in salmì

Ingredienti:

2 kg di capriolo - 1 bottiglia vino rosso corposo - 1 pizzico noce moscata - ½ stecca di cannella - 2 chiodi di garofano - 5 bacche di ginepro - 1 costa sedano - 2 carote - 2 cipolla - 2 foglie alloro - concentrato di pomodoro - olio d'oliva - sale pepe

Ricetta:

Il capriolo in salmì è un tipico piatto invernale che si abbina molto bene con la polenta. Il salmì si ottiene facendo macerare la carne in vino, spezie e verdure per almeno 12 ore. E’ una ricetta classica, legata al territorio trentino, che affonda le radici nella tradizione culinaria di questa bellissima regione.
Tagliate la carne del capriolo a pezzi e lasciatela marinare per almeno 12 ore in una pirofila con il vino e le spezie, le verdure, alcune foglie di salvia e due d’alloro, sale e pepe.
Per comodità le spezie le raccolgo in un Infusore da thè a uovo, quelli con catenella in modo che a fine cottura possa in un gesta togliere tutte le spezie che potrebbero infastidire nel gustare il piatto. Le verdure le trito finemente già in marinatura.
Togliete la carne dalla marinata, sgocciolatela..
Scaldate in un tegame dell’olio d’oliva,e rosolatevi la carne.
Aggiungete un pizzico di noce moscata, uno di cannella e due chiodi di garofano, regolate il sale.
Unite il liquido della marinata con le verdure e cuocete per 30 minuti fino a quando si sarà asciugato.
Aggiungere acqua calda e un cucchiaino di concentrato di pomodoro, abbassate la fiamma e cuocete, coperto, per 2 ore.
Servite il capriolo con la salsa e una morbida polenta.

Pinterest
webdesign by ego